Gestione del rischio

… è più insopportabile l’idea di vivere senza aver realizzato quello che si desiderava di più,  che la prospettiva di un fallimento; il rischio c’è sempre quando ci si mette in gioco su scelte importanti ma si accetta come un’eventualità che conferisce ancora più prestigio al compito che ci apprestiamo a svolgere: il prezzo da pagare è alto e così il valore di quello che stiamo facendo. Se realmente sei convinto di farlo,  vai fino in fondo, è sempre meglio pentirsi per quello che si è fatto che per quello che non si è fatto.


Who dares wins

Nei percorsi di Business Coaching insegniamo  dei metodi molto efficaci che consentono gradualmente di sostenere livelli di tensione sempre più elevati, apprendendo come spostare progressivamente l’attenzione, dalle conseguenze catastrofiche immaginate quale effetto più probabile di una decisione, alle opportunità e ai vantaggi che da esse possono derivare. Gestire il rischio è un’abilità che ti consentirà di mantenere i tuoi obiettivi allineati sulle tue effettive possibilità e insieme di lasciare libera la tua ambizione.


Sei pronto a creare il tuo nuovo lavoro!?

Sei un potenziale imprenditore? Rispondi alle domande, se dici Si tre volte, puoi provare a diventarlo!

  1. Credi che disporre del proprio tempo sia più importante che avere altri che lo gestiscano per te?
  2. Ami scegliere tu le persone con cui lavorare e non vuoi stabilire nessun rapporto con chi non puoi apprezzare o stimare professionalmente e personalmente?
  3. Sei interessato soprattutto a dedicarti a un’attività che ti appassioni e che ti dia modo di fare quello che ti piace di più?
  4. Ritieni che sia meglio investire su qualcosa di tuo per vederlo crescere ogni giorno piuttosto che far prosperare altri scambiando il tuo tempo con uno stipendio?
  5. Le nuove idee ti stimolano così come conoscere persone sempre diverse, fare progetti, inventare cose, proporre soluzioni a problemi, lanciare iniziative?
  6. Ti stimolano le sfide e il raggiungimento di obiettivi ambiziosi?
  7. Nel prendere decisioni, di solito sei più incline a lasciarti influenzare dai tuoi desideri piuttosto che dalle tue paure?
  8. Preferisci deidere tu quando, come, dove lavorare?
  9. Pensi al cambiamento più come a un’opportunità piuttosto che a una minaccia?
  10. Ascolti tutti ma alla fine decidi sempre tu che cosa sia giusto fare?